BREVE

DROGA:AVEVA OLTRE UN CHILO DI MARIJUANA, ARRESTATO A PESCARA

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

1332

 

PESCARA. Aveva un chilo e mezzo di marijuana, nascosta in un borsone e suddivisa in macro dosi, pronta probabilmente per essere spacciata lungo la costa pescarese, ma é stato fermato per un controllo dai carabinieri e arrestato. Ai domiciliari, con l'accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti é finito un 34enne dell'Aquila, incensurato. Il giovane, che era in compagnia di due amici, risultati estranei, é stato bloccato alle 4.30 di questa mattina in via Pizzoferrato dai militari del Nor di Pescara, coordinati dal tenente Antonio Di Dalmazi. Il nervosismo del giovane ha insospettito i carabinieri che nel corso della perquisizione nell'auto hanno trovato la droga nel borsone, oltre a 1,5 grammi di eroina, due bilancini di precisione, materiale per il confezionamento della droga e 3.300 euro in contanti. Su disposizione del Pm Gennaro Varone, il 34enne é stato posto agli arresti domiciliari in attesa del giudizio per direttissima di questa mattina, in Tribunale a Pescara.