BREVE

PROVINCIA DI TERAMO. APPROVATO LO STATUTO

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

757


TERAMO. Il Consiglio approva lo Statuto dell’ente. Voto contrario dei consiglieri Franco Fracassa e Severino Serrani (La forza del territorio con Astolfi) che in apertura di seduta hanno presentato 19 emendamenti che il Consiglio ha deciso di discutere, accogliendone 10.
 Lo Statuto è stato votato, quindi, da 10 consiglieri sui 12 presenti, Presidente compreso. Oltre agli emendamenti di Fracassa e Serrani, sono state recepite le osservazioni pervenute dai Sindaci di Alba Adriatica, Colonnella, Corropoli e Martinsicuro (art 29 comma 7 viene previsto che in caso di maggioranza qualificata dell’Assemblea dei Sindaci il Presidente e il Consiglio si conformino alla proposta); l’emendamento presentato dalla vicepresidente Barbara Ferretti (art 2 comma 1 lettera d “…persegue il superamento di ogni discriminazione o disuguaglianza e garantisce la parità fra uomo e donna sia all’interno dell’ente che fra i cittadini e le cittadine..); infine è stato recepito quello del consigliere Vincenzo Di Marco che in qualità di presidente dell’Unione del Medio Vomano ha “riformulato” l’area omogenea del Vomano così come già definita dall’Unione.
 Lo Statuto, ora, sarà portato all’Assemblea dei Sindaci che si riunirà, per la prima volta, lunedì 22 dicembre alle ore 10.