BREVE

TROVATO ORDIGNO SECONDA GUERRA A MONTESILVANO, RIMOSSO

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

740

 

MONTESILVANO. Un ordigno bellico, probabilmente risalente alla Seconda Guerra Mondiale, è stato rinvenuto ieri in tarda mattinata in un'area di proprietà della ditta 'Saline srl', a Montesilvano. L'ordigno, un proiettile di mortaio di circa 35 centimetri di lunghezza, è stato rimosso dalle forze dell'ordine e messo in sicurezza. Ad accorgersi della presenza dell'ordigno - arrugginito, privo di spoletta e senza segni identificativi - sono stati alcuni operai della ditta, che si occupa di estrazione di inerti; il proiettile è stato trovato, in mezzo ai detriti, sul nastro trasportatore che convoglia la sabbia nel dispositivo per la triturazione. Sul posto hanno operato il personale artificiere antisabotaggio del Comando legione Carabinieri Abruzzo, gli artificieri della Polizia di Stato e i militari dell'Arma della Compagnia di Montesilvano. Presenti anche la Polizia municipale, i Vigili del fuoco e il 118. Durante le operazioni sono state chiuse al traffico via Cavallotti, il Ponte Saline e le strade che collegano Montesilvano a Città Sant'Angelo (Pescara).