BREVE

LAVORI PER 7.000 EURO SU VECCHIA AUTO, MECCANICO DENUNCIATO

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

998

 

L'AQUILA.  Prima c'è stata una perdita d'olio dal motore della sua auto; poi si sono susseguite altre piccole riparazioni il cui importo è risultato sproporzionato rispetto agli interventi, tanto da raggiungere una somma doppia al valore stimato dell'auto. Così, un meccanico aquilano è stato denunciato dalla Squadra di Polizia Giudiziaria della Polizia stradale per truffa aggravata ad un anziano. Si è resa conto di quanto stava avvenendo la figlia dell'uomo: verificando l'estratto del conto corrente bancario del padre si è accorta che la piccola somma di denaro depositata era quasi terminata. Dalla ricostruzione dei movimenti bancari, fatta dopo l'esposto della donna, sono risultati portati all'incasso, dal febbraio 2014, oltre 20 assegni, inizialmente consegnati con beneficiario in bianco, per un importo complessivo di circa 7.000 euro. A beneficiare della somma è risultato il meccanico, poi denunciato.