BREVE

LITE CONDOMINIALE, 17ENNE COLPISCE VICINO E LO MANDA IN OSPEDALE

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

846

 

PESCARA. A causa di problemi condominiali che andavano avanti ormai da tempo un 17enne che vive con la famiglia nella zona dei colli di Pescara ha preso a pugni il proprietario di un altro appartamento, un 44enne. Dopo essere stato colpito l'uomo e' finito in ospedale, dove e' stato ricoverato con una prognosi di trenta giorni per trauma cranico e fratture al volto. Su cosa ci sia dietro l'accaduto sta indagando il personale della squadra volante, diretta da Dante Cosentino, intervenuta sul posto, ai colli. Pare che il 17enne si sia giustificato dicendo di essere stato minacciato dal 44enne e di aver reagito con forza. I due non hanno precedenti. Il ragazzo e' stato denunciato all'autorita' giudiziaria per lesioni personali.