BREVE

DROGA SOTTO IL MATERASSO: LA POLIZIA ARRESTA CITTADINO ALBANESE

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

564

CRONACA. TERAMO.  Nonostante fosse noto ai più per essere un ottimo “piastrellista”, K.A., trentenne cittadino di nazionalità albanese dimorante a San Nicolò a Tordino e dipendente di una ditta edile, non è sfuggito agli uomini della Polizia di Stato di Teramo. Già da alcuni giorni, gli Agenti della Squadra Mobile lo avevano “attenzionato” seguendone movimenti dopo aver avuto notizia che era punto di riferimento di tossicodipendenti, e non solo, per l’acquisto di cocaina. E’ stato così che ieri i poliziotti hanno effettuato un’accurata perquisizione all’abitazione, rinvenendo 4 involucri contenenti sostanziata stupefacente del tipo cocaina, per complessivo 80 grammi.  Trovanti anche un bilancino di precisione, sostanza da tagli e materiale vario occorrente per il confezionamento delle dosi di stupefacenti.

La cocaina era nascosta in un sacchetto tra il materasso ed una coperta sistemata sulla rete per evitarne la caduta sul pavimento. Dopo la redazione degli atti in Questura gli Agenti hanno condotto l’arrestato, come disposto dall’A.G. presso la sua abitazione in regime di arresti domiciliari in attesa del giudizio per direttissima previsto nella giornata odierna.