BREVE

MALTRATTAMENTI IN FAMIGLIA: 48ENNE ARRESTATO A PESCARA

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

993



PESCARA. Nel corso della nottata i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile di Pescara hanno tratto in arresto, nella flagranza del reato di maltrattamenti in famiglia, un 48enne pescarese. L’uomo, che già in passato si era reso responsabile di comportamenti vessatori nei confronti della moglie, ieri sera si è nuovamente reso protagonista di un brutto episodio di violenza domestica; al termine di una discussione, infatti, ha percosso brutalmente la donna con calci e pugni procurandole lesioni guaribili in 20 giorni, poi, non contento, si è scagliato sulla figlia minorenne inveendo e picchiandola con pugni allo stomaco. Il tempestivo intervento dei Carabinieri ha permesso che la situazione non degenerasse ulteriormente; l’uomo è stato tradotto presso il carcere di San Donato dove è ristretto in attesa di giudizio di convalida.