BREVE

SOCIALE, IN ARRIVO 400 MILA EURO PER L’ATS FOTO ALENTO

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

814

 

SOCIALE. FRANCAVILLA AL MARE.  L’Ambito Territoriale Sociale n. 29 ‘Foro – Alento’ (ATS), formato dai Comuni associati di Bucchianico, Casacanditella, Casalincontrada, Fara F.P., Francavilla al Mare, Miglianico, Ripa Teatina, San Giovanni Teatino, San Martino S.M., Torrevecchia, Vacri, Villamagna, con Ente d’Ambito Sociale (EAS) Comune di Francavilla al Mare, è stato selezionato dall’INPS - Gestione Dipendenti Pubblici - nell’ambito del progetto ‘Home Care Premium’ per il finanziamento di progetti di welfare innovativi e sperimentali di Assistenza Domiciliare.

«Questo nuovo progetto – spiega l’assessore alle Politiche Sociali, Francesca Buttari - consentirà l’investimento di ulteriori 400.000 mila euro in servizi sociali per il territorio e la sperimentazione di nuovi modelli di governance e procedure innovative, tra le quali l’accreditamento della rete dei fornitori e la realizzazione di un sistema informativo integrato fra i territori e gli operatori, dedicato alla gestione complessiva del welfare dell’Ambito 29».

Il progetto Home Care Premium è diretto agli iscritti all’INPS Gestione Dipendenti Pubblici, pensionati della Pubblica Amministrazione e ai loro familiari di primo grado, in condizione di non autosufficienza. Con il progetto, l’INPS si rivolge ai soggetti che definisce ‘Né Né’, né troppo poveri per accedere ai servizi pubblici, né troppo abbienti per poter sostenere economicamente interventi privati di assistenza. Il progetto durerà 12 mesi e ha lo scopo non solo di sostenere e definire interventi diretti assistenziali in beni e servizi, ma anche di supportare la comunità degli utenti nell’affrontare, risolvere e gestire le difficoltà connesse allo status di non auto sufficienza proprio o dei propri familiari.