BREVE

MORTO L’UOMO SCHIACCIATO CONTRO IL MURO DA PROPRIA AUTO CON FRENI IN AVARIA

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

931

TERAMO. Per tre mesi e mezzo e' rimasto ricoverato in terapia intensiva all'ospedale Mazzini di Teramo dopo essere stato travolto dalla sua vettura i cui freni andarono in tilt e lo schiaccio' contro il muro. Oggi V.B, 53enne di origini ferraresi e' deceduto per le gravi lesioni riportate allora. Lo sventurato, lo scorso 20 luglio, era sceso dall'auto - una Fiat Multipla - il cui sistema frenante improvvisamente, su un punto in pendenza, non aveva tenuto. D'istinto il 53enne, che era in vacanza nel Teramano, provo' a fermare la vettura, finendo pero' con l'essere schiacciato contro il muro. Nonostante le ferite, l'uomo riusci' a chiamare il 118 che da Bellante (Teramo) lo trasporto' all'ospedale del vicino capoluogo, e qui e' rimasto per lungo tempo ricoverato. Le sue condizioni sono peggiorate ed oggi e' deceduto.