BREVE

A SILVI LA CULTURA HA TROVATO CASA

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

1445


CULTURA. SILVI. L’Amministrazione Comignani propone ed ottiene come centro della cultura locale la “Casa del Maestro”; un edificio simbolo che, oltre alla sua valenza storica, architettonica e ricettiva, rappresenta di fatto un importante motivo di vanto per tutta la città di Silvi.
La richiesta di poter utilizzare gli spazi del complesso, nasce dalla visione di poter puntare su nuove prospettive future turistiche fuori stagione, «dando missione alla cultura». Attualmente la struttura è gestita dalla società Naxa S.r.l; un’ azienda che si occupa di gestione degli immobili con progetti innovativi in ambiti turistici.

Durante l’incontro i rappresentanti della ditta Naxa S.r.l. hanno mostrato il loro interesse alla richiesta di utilizzo della struttura, esponendo, in maniera dettagliata, agli amministratori di Silvi la loro organizzazione e programmazione turistica in essere, indicando soprattutto i periodi dell’anno in cui il Comune può gestire, a seguito di una redatta programmazione, i propri eventi culturali. Gli ambienti messi a disposizione saranno: il salone centrale delle feste, le strutture laterali di ricevimento e se sarà necessario si potrà usufruire dell’intera ricettività degli alloggi.

L’assessore al Turismo, Vito Partipilo, e i consiglieri di maggioranza, Simona Colatriano incaricata alla Cultura, Nicoletta Cerquitelli incaricata agli Eventi e Fioravante Costantini incaricato al Rapporto con le Associazioni, invitano tutte le Associazioni Culturali del territorio, mercoledì 22 Ottobre alle ore 21:00, a riunirsi presso la sala consiliare del Comune di Silvi per iniziare a programmare gli eventi e le iniziative da intraprendere per una nuova stagione culturale e turistica silvarola