BREVE

SILVI, RISPARMI E TRASPARENZA APPROVATI AL CONSIGLIO COMUNALE

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

611

POLITICA. SILVI. È stato approvato nel Consiglio comunale di ieri pomeriggio il riequilibrio al bilancio 2014, misura indispensabile dopo il taglio di 113 mila euro dal Fondo di Solidarietà Nazionale stabilito dal Governo nel mese di settembre. «Siamo riusciti a trovare i fondi necessari, dopo quel l'ulteriore taglio totalmente inaspettato - ha dichiarato l'assessore al Bilancio Claudio Mongia - e lo abbiamo fatto decidendo di non tagliare nessun fondo al capitolo del settore sociale. Altri comuni hanno deciso di aumentare il costo degli scuolabus, dei buoni mensa o ridurre gli aiuti per le persone in difficoltà. Noi abbiamo deciso di non fare nulla di tutto ciò». 
Un'ulteriore risparmio arriverà anche dalla convenzione con Silvi per il servizio del segretario comunale, approvata ieri da Pineto e che passerà a breve anche nell'assise di Silvi. Il risparmio per Pineto sarà del 50 per cento dello stipendio del segretario comunale. Oltre al regolamento per il servizio di streaming del consiglio comunale, è stato approvata anche la mozione presentata dal consigliere del Movimento 5 Stelle Santino Ferretti in tema di trasparenza dell'amministrazione. In particolare, l'assise ha deciso di rendere pubblico sul sito dati quali ad esempio i compensi degli amministratori, i rimborsi, le spese per la telefonia, le auto a disposizione dell'Ente. «Come abbiamo detto sin dall'inizio - ha dichiarato il sindaco Robert Verrocchio - siamo e saremo aperti alle proposte costruttive delle minoranze, e questa proposta ci ha trovato assolutamente d'accordo. Dobbiamo dare tempo agli uffici per regolamentare la questione, ma saremo assolutamente aperti alla trasparenza».