BREVE

MORDE E FUGGE DOPO IL FURTO DI ABBIGLIAMENTO

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

683

PESCARA. Dopo aver messo a segno un furto di capi di abbigliamento nel negozio Ovs di Pescara, fingendo di essere interessata all'acquisto, ha morso un poliziotto che ha provato a fermarla. A seguito di questo episodio il personale della squadra volante di Pescara ha arrestato una 37enne del capoluogo adriatico, T.M.P. per rapina aggravata, lesioni e resistenza a pubblico ufficiale. La donna e' stata notata da un'addetta della sicurezza del negozio Ovs in quanto ha provato dei capi in camerino e poi e' uscita senza riporli tutti e lasciando delle placche antitaccheggio rotte. Mentre usciva le e' stato chiesto di fermarsi e lei ha afferrato l'addetta del negozio per i capelli e le ha sferrato una ginocchiata allo stomaco. Alla scena hanno assistito un agente della Polizia Municipale di Montesilvano, in uniforme, e un assistente capo della Polizia Postale, libero dal servizio, presenti all'esterno del negozio. La rapinatrice, nonostante il dipendente della Polizia di Stato si fosse qualificato e l'agente della Municipale indossasse l'uniforme, ha opposto resistenza colpendoli con calci e pugni, mordendo l'assistente capo della Polizia a un avambraccio. E' stata quindi arrestata.