BREVE

8 PER MILLE IRPEF PER EDILIZIA SCOLASTICA, SPOLTORE CHIEDE L’OK A RENZI

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

548


SCUOLA. SPOLTORE. Destinare la quota dell’otto per mille del gettito Irpef a interventi di edilizia scolastica. È la richiesta che l’amministrazione comunale ha inviato alla Presidenza del Consiglio dei Ministri, nei giorni scorsi. Il tema è oggetto di una mozione, presentata dal consigliere del Movimento Cinque Stelle Carlo Spatola Mayo, e approvata martedì scorso nel corso del consiglio comunale. «Il provvedimento fa seguito a un emendamento del M5S alla legge di stabilità 2014 e che prevede l’estensione della quota dell’otto per mille anche per la ristrutturazione, il miglioramento, la messa in sicurezza e l’adeguamento antisismico degli edifici scolastici – ha sottolineato il
consigliere Spatola Mayo. Non posso che esprimere grande soddisfazione, sia per il lavoro svolto in tal senso dal M5S a livello nazionale, sia per l’accoglimento della mozione da parte della maggioranza. È la dimostrazione del fatto che quando la politica collabora in maniera costruttiva per il bene comune, si ottengono ottimi risultati».

Secondo una stima fatta assieme agli uffici competenti, ammonta a 5 milioni 868 mila 720 euro l’importo richiesto per la sistemazione degli edifici scolastici.