BREVE

REGIONE: PEPE, ACCORDO PER IMPIANTI SCIISTICI PRATI DI TIVO

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

666


 

PRATI DI TIVO. L’AQUILA. Un accordo per evitare contenziosi circa le problematiche relative ai costi della concessione dei terreni di uso civico su cui insistono gli impianti sciistici di prati di Tivo. Dopo ampia concertazione, si è giunti a una determinazione condivisa negli uffici della Regione Abruzzo, a Pescara dove si è svolto un incontro tra i vertici della Gran Sasso Teramano Spa (Marco Bacchion e Ferdinando Marsilii), il Commissario Prefettizio per il Comune di Pietracamela, Silvana D'Agostino ed i rappresentanti Amministrazione Separata (Sergio Marchegiani e Paride Tudiscu). La riunione è stata organizzata e promossa dall'assessore Dino Pepe. «Grazie al confronto e alla disponibilità delle parti - ha commentato l'assessore - dopo anni, finalmente si prospetta una possibile soluzione positiva sulla sorte degli impianti sciistici di Prati di Tivo». La destinazione d'uso dei terreni contesi, è cambiata permanentemente a fini turistici. Ciò testimonia inequivocabilmente la vocazione della montagna teramana e permetterà a tale settore della provincia di aprire nuove prospettive di sviluppo ampiamente positive. «Dopo la sottoscrizione dell'accordo di ieri - ha concluso Pepe - e una volta perfezionati gli atti ufficiali terminerà il clima di insicurezza che ha contraddistinto le passate stagioni, restituendo, con risposte concrete, stabilità e certezza alla collettività e agli operatori».