BREVE

STALKING: PERSEGUITA UOMO CON TELEFONATE, ARRESTATA

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

855

 

SULMONA.  Una donna di 43 anni di Corfinio, B.F., è finita agli arresti domiciliari per non aver rispettato le disposizioni del tribunale di Sulmona. La donna era stata denunciata per atti persecutori nei confronti di un uomo di Corfinio del quale si era invaghita. Continue telefonate, anche di notte, fino ad arrivare a danneggiargli l'abitazione a seguito del rifiuto di frequentarla da parte dell'uomo.

Per questo era stata condannata dal Tribunale di Sulmona al divieto di avvicinamento all'uomo preso di mira e ai luoghi abitualmente frequentati dallo stesso. Prescrizioni che la 43enne, non ha rispettato continuando a molestare la persona della quale si era innamorata. Comportamento che ha portato il giudice per le indagini preliminari, su richiesta della procura, a inasprire la misura cautelare e a ordinare l'arresto della donna che da ieri si trova ai domiciliari.