BREVE

SETTIMANA CORTA NELLE SCUOLE SUPERIORI DEL CHIETINO, PROBLEMI PER CORSE ARPA

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

407



TRASPORTI. CHIETI. La Provincia di Chieti ha convocato un incontro con le società che gestiscono le linee di corsa scolastiche sul territorio, Arpa, Panorama e Di Matteo, per concordare la rimodulazione dell’orario dei servizi di trasporto scolastico vista l’adozione della settimana corta da parte di diverse scuole superiori della provincia di Chieti. La proposta della settimana corta, seppur avanzata dall’Amministrazione provinciale nell’ambito di misure di contenimento delle spese e in nome della speding review, è discrezionalmente rimessa alla volontà delle dirigenze scolastiche che si esprimono in sede di Collegio dei Docenti.
«Quando abbiamo elaborato la delibera di Giunta, che tra le altre misure prevedeva l’adozione della settimana corta – dichiarano all’unisono il presidente Enrico Di Giuseppantonio  e l’assessore all’Istruzione Carla Di Biase - già era nei nostri impegni quello di confrontarci con le varie società di trasporto pubblico per far rimodulare l’orario del servizio in base alle nuove esigenze scolastiche che si sarebbero rappresentate con l’ingresso della settimana corta. Purtroppo le decisioni delle scuole  sono maturate a ridosso dell’inizio dell’anno scolastico, ma siamo pronti come sempre per portare a buon fine i nostri impegni di amministratori locali e ci adopereremo in questo incontro con le società di trasporto che si sono dimostrate disponibili. Sollecitiamo però i dirigenti scolastici a farci pervenire tutti i dati utili alla riprogrammazione ottimale delle linee di trasporto perché non vogliamo disservizi per i nostri studenti».