BREVE

FRANE PESCARA: «SU COLLE BRECCIA LAVORI IMMIMENTI»

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

744




CRONACA. PESCARA. Si riunirà mercoledì prossimo il Comitato Tecnico per esaminare il progetto riguardante la messa in sicurezza dell’area posta a valle dell’abitato di San Silvestro Colle in località “Colle Breccia” che nel corso degli eccezionali eventi atmosferici del dicembre 2013 è stato interessato da un vasto fenomeno franoso.

La frana in località “Colle Breccia”, verificatasi tra l’1 e 2 dicembre 2013, era stata la più importante emergenza sul patrimonio pubblico del Comune di Pescara in quanto coinvolgeva direttamente fabbricati di civile abitazione e relative corti esterne pavimentate.
Per questo si era reso necessario l’intervento immediato del dipartimento della Protezione Civile Regionale e con l’ordinanza 150 del 21 febbraio scorso era stata messa a disposizione la somma complessiva di 500.000 euro. Una disponibilità economica finalizzata ad un primo intervento diretto da parte del Commissario Delegato per fronteggiare l’emergenza. Il dirigente del settore Lavori Pubblici del Comune di Pescara, componente del Comitato Tecnico, ha ricevuto da parte dell’Ufficio competente regionale copia del progetto esecutivo che dovrà essere, dallo stesso Comitato, valutato tecnicamente prima della definitiva cantierizzazione dell’opera. Questa la stima dei costi: strada Fonte Borea Colle Del Telegrafo   340 mila euro, via Catani 145 mila euro, via Ciafardella  580 mila euro, strada Casone 120 mila euro, strada Colle Renazzo 265 mila euro, strada Vallelunga  290 mila euro e strada Colle Orlando  480 mila euro.