SICUREZZA

Incidenti stradali: ubriachi alla guida, tre teramani denunciati

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

598

Sospensione della patente e confisca dell’auto
Incidenti stradali, alcol test, teramo, patente, controlli
TERAMO.  Sulle strade teramane si continuano a rilevare incidenti stradali in cui i conducenti risultano essere in stato di ebbrezza alcolica. 
A giugno sono stati 9 i conducenti trovati positivi, 8 dei quali sono stati rilevati tassi alcolici superiori all'1,20 grammi per litro. Si sono registrati anche 2 rifiuti a sottoporsi al controllo, le cui sanzioni sono equiparate al tasso piu' elevato di 1,5 gr/l. I denunciati sono F.D.G. 30 anni di Teramo alla guida con tasso alcolemico pari a 2,02 g/l, M. B. , 37, di Teramo alla guida con tasso alcolemico pari a 2,40 g/l e una donna P. F., 51, di Teramo alla guida con tasso alcolemico pari a 3,184 g/l. 
Si tratta di tassi alcolici molto superiori al limite consentito che e' pari a 0,5 g/l, tutti di rilevanza penale, per i quali immediatamente scatta la sospensione cautelare della patente e la denuncia penale. 
Il loro stato di alterazione dovuta all'alcol, alla guida di un veicolo, per il quale hanno causato incidenti prevede il raddoppio delle sanzioni. Oltre alla sospensione della patente ed in alcuni casi alla revoca, ai tre (se intestatari del veicolo) sara' confiscata l'auto.
TERAMO.  Sulle strade teramane si continuano a rilevare incidenti stradali in cui i conducenti risultano essere in stato di ebbrezza alcolica. A giugno sono stati 9 i conducenti trovati positivi, 8 dei quali sono stati rilevati tassi alcolici superiori all'1,20 grammi per litro. Si sono registrati anche 2 rifiuti a sottoporsi al controllo, le cui sanzioni sono equiparate al tasso piu' elevato di 1,5 gr/l. I denunciati sono F.D.G. 30 anni di Teramo alla guida con tasso alcolemico pari a 2,02 g/l, M. B. , 37, di Teramo alla guida con tasso alcolemico pari a 2,40 g/l e una donna P. F., 51, di Teramo alla guida con tasso alcolemico pari a 3,184 g/l. Si tratta di tassi alcolici molto superiori al limite consentito che e' pari a 0,5 g/l, tutti di rilevanza penale, per i quali immediatamente scatta la sospensione cautelare della patente e la denuncia penale. Il loro stato di alterazione dovuta all'alcol, alla guida di un veicolo, per il quale hanno causato incidenti prevede il raddoppio delle sanzioni. Oltre alla sospensione della patente ed in alcuni casi alla revoca, ai tre (se intestatari del veicolo) sara' confiscata l'auto.