BREVE

SI LANCIA DAL BALCONE DA CASA AMICO A MONTESILVANO, MORTO

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

3597

 

MONTESILVANO. I carabinieri della compagnia di Montesilvano stanno intervenendo in via Bradano per uno strano tentativo di suicidio attuato da un 27enne, ora in gravissime condizioni. In base alle primissime informazioni avrebbe raggiunto casa di un amico per un bicchiere d'acqua e si sarebbe lanciato dal balcone, al settimo piano. Indagini in corso dei militari dell'Arma, coordinati dal capitano Enzo Marinelli.

MORTO IN OSPEDALE

E' morto il giovane che oggi pomeriggio si e' lanciato da un balcone, a Montesilvano. Lasciandosi andare dal settimo piano e' finito sul balcone situato al primo piano dello stabile.

Stando a quanto riferiscono i carabinieri della compagnia di Montesilvano ha raggiunto lo stabile di via Bradano, ha parcheggiato l'auto e ha usato il pretesto di voler fare delle fotografie con la sua macchinetta dall'ottavo e dal settimo piano, dove vive un giovane che conosce, avendo abitato li' in passato. Ha anche atteso che il giovane finisse di fare la doccia e si preparasse, poi hanno bevuto qualcosa di fresco insieme e all'improvviso, si e' lanciato dal balcone. Il 27enne, di Montesilvano, aveva problemi di depressione. Domani e' prevista l'ispezione cadaverica.