BREVE

AGGREDI' DUE TIFOSI, OBBLIGO DI DIMORA PER ULTRA' TERAMANO

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

554

 

 

TERAMO.  Aggredirono due tifosi giuliesi e per uno dei facinorosi e' scattato l'obbligo di dimora. Ieri mattina, il gip di Teramo ha emesso nei confronti di uno degli aggressori, un ventiquattrenne teramano gia' destinatario piu' volte del divieto di accesso ad impianti sportivi, la misura cautelare dell'obbligo di dimora a Teramo con divieto di uscire dalla propria abitazione dalle 17 alle 7. Il 17 gennaio scorso, due ultras teramani, all'uscita della discoteca Haeven di Teramo, aggredirono violentemente due giovani di Giulianova che nemmeno conoscevano, per la solita rivalita' sportiva fra le due citta'. I due aggressori si dileguarono quando si accorsero che una ragazza stava chiamando il 113.I ragazzi giuliesi riportarono lesioni guaribili superiori a dieci giorni. L'attivita' d'indagine della Digos ha permesso di ricostruire i fatti e di denunciare i due ultras per lesioni aggravate in concorso, porto abusivo di armi o strumenti atti all'offesa, il tutto con l'aggravante dei futili motivi. Ieri, il provvedimento del giudice.