BREVE

SI LANCIA IN ACQUA E FINISCE SU UN'ANCORA A MONTESILVANO

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

1407

 

MONTESILVANO. Un ragazzo di 16 anni di Montesilvano (Pescara) e' rimasto feirto oggi pomeriggio mentre stava giocando a pallone in mare, a Montesilvano, ed e' finito su un'ancora che era attaccata ad una boa. Il bagnante si sarebbe lanciato per recuperare la palla senza rendersi conto della presenza dell'ancora, almeno stando ad una prima ricostruzione dei fatti, e l'impatto gli ha provocato una perforazione del polmone. E' stato soccorso dal personale del 118 e trasportato in ospedale, a Pescara, dove e' stato ricoverato in Chirurgia toracica con una prognosi di 30 giorni. Non ha mai perso conoscenza. Del caso si sta occupando la Polmare ed e' stata informata la Capitaneria di porto.