BREVE

CARCASSA TARTARUGA RINVENUTA IN SPIAGGIA A MONTESILVANO

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

713

MONTESILVANO. La carcassa in stato di decomposizione di una tartaruga Caretta caretta è stata rinvenuta stamani, sulla battigia, nel pressi dello stabilimento balneare 'La rosa dei venti', a Montesilvano. L'esemplare, di 7-8 anni, lungo 48 centimetri, sarebbe morto all'incirca da una settimana. Sul posto sono intervenuti gli uomini della Capitaneria di porto e il servizio veterinario della Asl, per gli accertamenti del caso. Solo ieri sera un'altra carcassa di tartaruga in avanzato stato di decomposizione era stata trovata a Pineto, sulla spiaggia dello stabilimento balneare 'Marco's Beach'. «Non si tratta dei primi casi della stagione - spiega il presidente del Centro studi cetacei Onlus, Vincenzo Olivieri - mediamente recuperiamo 20-25 tartarughe morte ogni anno. La causa di morte, in questa zona dell'adriatico, è principalmente l'impatto con le reti da pesca».