BREVE

VACANZA RIABILITATIVA PER 9 RAGAZZI AUTISTICI AD ALBA ADRIATICA

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

889


SALUTE. L’AQUILA. Per la prima volta in Italia, 9 ragazzi autistici, in cura a un centro del servizio sanitario nazionale, hanno trascorso una vacanza, con valenza riabilitativa, in un albergo insieme ai clienti ospiti. L’idea, destinata ad aprire uno scenario inedito e a fare scuola nel campo, è stata promossa e attuata dal Centro di riferimento regionale di autismo di L’Aquila, diretto dal professor Marco Valenti. I 9 ragazzi, tra i 12 e 19 anni (maschi e femmine), hanno trascorso la ‘speciale’ vacanza in un albergo di Alba Adriatica (Te), socializzando, giocando e persino ballando con gli altri ospiti dell’hotel, dal 21 al 28 giugno scorsi. Iniziativa attuata in collaborazione con la ‘Casa di Michele’ di Collemaggio, struttura di riabilitazione.
Si tratta di una iniziativa tesa a sviluppare l’autonomia personale dei soggetti autistici e destinata ad aprire una strada del tutto nuova per gli altri centri delle Penisola del settore.

I 9 ragazzi, dopo una selezione tra tutti i pazienti (18), gestiti attualmente dal centro regionale di autismo di L’Aquila, sono stati inseriti nel progetto denominato “Autismo mare 2014”. E così, grazie a un’accurata organizzazione medica, di supporto e logistica ( anche e soprattutto con i gestori dell’albergo), i 9 giovani hanno trascorso una settimana in un hotel di Alba Adriatica, da ‘ospiti ordinari’, senza particolari restrizioni, come sottolineano i medici del centro di L’Aquila.