BREVE

ABBASSAMENTO LIMITE VELOCITA’ PER SALVARE GLI ORSI

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

405


AMBIENTE. ABRUZZO. Si è svolto ieri presso il Centro Culturale “Giuseppe Moretti” a Gioia dei Marsi l’incontro pubblico per la conclusione del progetto di sicurezza stradale sulla strada regionale 83 Marsicana tra Gioia dei Marsi e Pescasseroli promosso da Salviamo l’Orso per cercare di mitigare il rischio di incidenti stradali con la fauna selvatica e l’orso marsicano. Nel 2013 sono stati ben 2 gli orsi marsicani morti investiti sulle strade.
Il progetto, interamente finanziato da Patagonia e dalla Fondazione Tides con 8.000 dollari, è stato redatto in collaborazione con il Comune di Gioia dei Marsi, il Parco Nazionale d’Abruzzo, Lazio e Molise e la Provincia dell’Aquila e ha avuto numerosi sostenitori tra cui il Patagonia Store di Roma e Rewilding Apennines. Da alcune settimane con Ordinanza della Provincia dell’Aquila è esecutivo l’abbassamento del limite di velocità che porta a 70 km/h il limite massimo raggiungibile nel tratto tra Gioia dei Marsi e Campomizzo (nelle vicinanze di Pescasseroli) tra i km 18 e 38 della strada regionale 83 Marsicana.
L’abbassamento della velocità dei veicoli in transito è infatti la misura di fondamentale importanza per prevenire incidenti con la fauna selvatica (e domestica). Infatti molti studi di road ecology hanno dimostrato che nei tratti di strada con veicoli che procedono a una velocità inferiore ai 70 km/h il numero di incidenti, a parità di volume di traffico, è molto ridotto rispetto a strade dove la velocità media è superiore.