BREVE

PRETENDE ARRETRATI DA DATORE LAVORO E AGGREDISCE CC, ARRESTATO

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

771

 

PESCARA. Pomeriggio movimentato ieri a Civitella Casanova. Un 29enne di Collecorvino (Pescara) si e' presentato a casa del suo datore di lavoro, un imprenditore di 66 anni, in quel momento pero' assente, per chiedere il pagamento di presunti arretrati. Il 29enne, in evidente stato di agitazione, ha minacciato di morte ed insultato i familiari dell'imprenditore, che hanno subito chiamato i carabinieri. I militari dell'Arma, giunti sul posto, sono stati offesi ed aggrediti dal giovane. Alla fine pero' sono riusciti a bloccarlo e ad arrestarlo. Il 29enne, che ha alcuni precedenti per reati contro il patrimonio, e' stato processato oggi per direttissima e condannato a mesi 4 di reclusione.