BREVE

ACCUSA MALORE, MUORE DAVANTI OSPEDALE PESCARA

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

7824

 

PESCARA.  Si sente male e muore a pochi metri dall'ingresso del pronto soccorso. E' accaduto questa mattina, intorno alle 5.30, a Pescara. L'uomo, un pescarese di 65 anni, ha superato a piedi la sbarra d'ingresso del pronto soccorso dicendo di sentirsi male e dopo qualche metro si e' accasciato a terra ed e' morto, sembrerebbe, a causa di un infarto. L'anziano e' stato immediatamente soccorso dai medici, ma a nulla sono valsi i tentativi di rianimarlo.

Si chiamava Arnaldo Laterza l'uomo morto questa mattina davanti all'ospedale di Pescara. Era un architetto molto noto in citta' e fino a qualche mese fa e' stato dipendente della Provincia di Pescara. Si e' occupato, tra le altre cose, del restauro e della ristrutturazione del prestigioso palazzo Mezzopreti, sede del Conservatorio musicale D'Annunzio di Pescara.