BREVE

SORPRESO ALLA GUIDA DI UN'AUTO RUBATA, TENTA LA FUGA ARRESTATO

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

890

 

PESCARA. Un giovane 22enne di Penne, G.B., ieri sera e' stato arrestato dai carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile di Pescara per resistenza a pubblico ufficiale. Il ragazzo, che viaggiava a bordo di una macchina risultata rubata, e' stato fermato in via Falcone e Borsellino per essere identificato. Il 22enne ha prima assunto un atteggiamento tranquillo, poi, all'improvviso, ha spintonato i carabinieri ed e' scappato in direzione del Tribunale. Il tentativo di fuga e' durato per alcune centinaia di metri, fino a quando il fuggitivo, raggiunto da un'altra pattuglia, e' stato fermato non senza difficolta'. L'arrestato e' stato sottoposto ai 'domiciliari'. Questa mattina invece i carabinieri hanno arrestato E. C., 46enne pescarese, di origine rom, pregiudicata, in esecuzione di un provvedimento emesso dal Tribunale di Pescara. La donna, che e' stata posta agli arresto domiciliari, e' accusata di aver ceduto dosi di eroina a diversi tossicodipendenti che gravitano nel complesso pescarese denominato "Ferro di Cavallo".