BREVE

INQUINAMENTO IN ACQUE TRIGNO, MONTENERO VIETA USO IRRIGUO

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

916

 

MONTENERO DI BISACCIA (CAMPOBASSO).  Inquinamento da salmonella nelle acque del fiume Trigno ed il sindaco di Montenero di Bisaccia, con ordinanza, vieta l'uso dell'acqua proveniente dagli impianti di irrigazione dei consorzi di bonifica a tutti i proprietari dei terreni di Montenero. Gli agricoltori utilizzano gli impianti dell'ente di Termoli (Campobasso) e Vasto (Chieti) per innaffiare ortaggi e frutta destinate al consumo umano. Il primo cittadino Nicola Travaglini, per ridurre il rischio igienico sanitario, ha vietato l'utilizzo dell'acqua proveniente dal fiume Trigno attraverso gli impianti dei consorzi. La decisione del primo cittadino segue una nota dell'ente Trigno e Biferno di Termoli e i risultati di analisi condotte dal Consorzio di Bonifica Sud-Vasto che, nel monitoraggio delle due stazioni di campionamento di Tufillo e San Salvo (Chieti), è stato evidenziata la presenza di inquinamento da salmonelle.