BREVE

L’AQUILA. FURTI RAME E IN ABITAZIONI: DUE GIOVANI ALBANESI NEI GUAI

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

691


L’AQUILA. I  Carabinieri della Compagnia di L’Aquila hanno dato esecuzione a due misure cautelari personali emesse dal Tribunale – Ufficio del Giudice per le Indagini Preliminari di L’Aquila nei confronti di F.E. 25enne ed E.E. 29enne,  entrambi albanesi, per concorso in furto in abitazione aggravato.
La misura cautelare scaturisce da una indagine che trae origine da una serie di furti in abitazione e di rame perpetrati nel mese di febbraio 2014 tra Cagnano Amiterno, Montereale, Pizzoli  e Barete.
Il rame veniva poi venduto ad un’ignara ditta di smaltimento di materiale ferroso ubicata in L’Aquila, località Bazzano.
E.E. è stato sottoposto all’obbligo di dimora presso la propria abitazione, mentre F.E., destinatario della misura cautelare in carcere, è stato localizzato in Albania ed è attivamente ricercato.