BREVE

ALLUVIONE PESCARA, PARTITO L’ESAME DELLE RICHIESTE DI RISARCIMENTO

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

785

 

CRONCA. PESCARA. Sono complessivamente 351, per un importo definitivo pari a 9, milioni le istanze di rimborso per il risarcimento dei danni provocati dall’alluvione dell’11 e 12 novembre e del 1 e 2 dicembre 2013 a carico dei privati. E’ questo il dato definitivo che l’Ufficio Protezione civile comunale ha trasmesso al Commissario straordinario Pierluigi Caputi, presso la Regione Abruzzo, alla mezzanotte dello scorso 26 maggio, alla scadenza del termine ultimo per l’inoltro delle domande. A questo punto sarà direttamente il Commissario che avvierà l’esame di ciascun singolo fascicolo per verificare il possesso dei requisiti richiesti per accedere al risarcimento dei danni, che arriverà direttamente al singolo utente, senza un’ulteriore mediazione dell’amministrazione comunale, che sino a oggi ha avuto l’unica funzione di raccogliere carte e documenti.