BREVE

BOTTE A MADRE E FRATELLO PER SOLDI, ARRESTATO 35ENNE

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

1340

 

LANCIANO .  Due anni di botte a madre e fratello per avere soldi, spinto da alcol e droga. Con le accuse di estorsione e lesioni personali un 35enne è stato arrestato a Lanciano dai Carabinieri su ordinanza del gip Marina Valente, come richiesto dal procuratore Francesco Menditto. I famigliari del giovane erano stati costretti a consegnargli denaro e una collana d'oro. Il gip ha disposto i domiciliari in una struttura riabilitativa con divieto assoluto di allontanarsi senza autorizzazione.