BREVE

ELETTRODOTTO TIVAT-GISSI, L’APPELO AI CANDIDATI: «SI FACCIA UN REFERENDUM»

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

861

 

ENERGIA. ABRUZZO. Il Comitato a difesa del territorio nazionale italiano e montenegrino ha inoltrato a tutti i candidati presidenti della Regione Abruzzo un documento per chiedere un «impegno formale a tutelare l’ambiente ed i cittadini nei confronti delle lobby dell’energia».

«Nello specifico si è sottoposto ad ognuno di loro», spiega Lorenzo Valloreja, «l'impegno a promuovere un referendum regionale per conoscere la volontà del popolo rispetto alla realizzazione dell'Interconnessione ad Alta Tensione Tivat - Pescara - Cepagatti - Gissi. Qualora il candidato volesse manifestare la propria volontà a battersi per dare voce al popolo su questa vicenda dovrà sottoscrivere il documento entro e non oltre le ore 15:00 di mercoledì 21 maggio 2014».