BREVE

FURTI: RUBATI DODICI FUCILI A PADRE E FIGLIO CACCIATORI

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

821

 

 

MARTINSICURO.  Lo scorso fine settimana a due cacciatori, padre e figlio, residenti a Martinsicuro (Teramo) i ladri hanno portato via una fuciliera con dodici fucili fra automatiche e semiautomatiche. I ladri hanno approfittato della temporanea assenza dei proprietari dell'abitazione. Hanno forzato il portoncino d'ingresso della loro abitazione e, poi, hanno prelevato l'armadio contenente le armi. A scoprire il furto sono stati gli intestatari dei dodici fucili che hanno denunciato il furto ai carabinieri della locale stazione. Le armi erano regolarmente detenute e denunciate. Ad agire sono stati sicuramente in due, visto che per trasportare l'armadio con le doppiette c'era bisogno di almeno quattro braccia. Chi ha agito evidentemente conosceva i due derubati, la loro passione per la caccia, e soprattutto il tipo di armi detenute il cui valore e' di alcune migliaia di euro. Il furto lascia pensare che le armi sia destinate al mercato nero.