BREVE

INTESA CON PREFETTURA E VIDEOSORVEGLIANZA PER CONTROLLARE IL TERRITORIO

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

601

SICUREZZA. ABRUZZO. Un protocollo d'intesa con la prefettura, che a breve entrerà a sistema con la videosorveglianza: è "Mille occhi sulla città", l'intesa firmata in prefettura assieme ai Comuni di Pescara, Spoltore, Montesilvano, il questore Paolo Passamonti, il comandante provinciale dei Carabinieri Paolo Piccinelli, il comandante provinciale della Guardia di Finanza Francesco Mora, e Annamaria Angelozzi per il Comando Provinciale del Corpo Forestale dello Stato. «Il fine del progetto Mille occhi sulla città», si legge sul disciplinare, «è quello di ottimizzare le misure di intervento a contrasto delle fenomenologie criminose, specie di carattere predatorio, attraverso l'attivazione di un collegamento tra le sale operative delle Forze di Polizia e le Centrali Operative degli Istituti di vigilanza». Mille occhi sulla città prevede un piano di collaborazione tra le Forze di Polizia, i Corpi di Polizia Municipale e gli Istituti di Vigilanza: questi ultimi sono stati scelti tra chi ha chiesto di aderire al progetto in base alla tipologia di servizi offerti. Nel progetto è presente anche la formazione del personale degli istituti coinvolti: tra le attività che hanno il compito di individuare e segnalare ci sono la presenza di persone o mezzi di trasporto sospetti nei pressi di obiettivi sensibili (banche, uffici postali, supermercati, farmacie, agenzie di scommesse, ecc.), la presenza di bambini soli e anziani in stato confusionale o in evidente difficoltà, ostacoli su strade, ponti e piazze, blackout e in generale qualsiasi attività che faccia «ritenere imminente la commissione di un reato».