BREVE

TAGLIACOZZO. I CARABINIERI DENUNCIANO UN RAGAZZO DI PARTINICO PER TRUFFA SU INTERNET

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

1056

TAGLIACOZZO. Al termine di un’analitica attività investigativa, i Carabinieri della Stazione di Tagliacozzo hanno identificato un ragazzo di Partinico denunciandolo per truffa in quanto aveva incassato i soldi di una vendita online senza consegnare la merce venduta. Questi i fatti. Una ragazza di Tagliacozzo, dopo aver visto un annuncio sul noto sito internet di compravendita tra privati “subito.it”, decideva di procedere all’acquisto di alcuni videogiochi per Play Station pattuendo con il venditore la somma di 100 euro.  Definita la trattativa, l’acquirente,  tratta in inganno e fidandosi del venditore anche per i suoi numerosi feedback positivi, versava sulla carta postepay di quest’ultimo l’intera somma pattuita. Il truffatore,  trattenendo i soldi ricevuti e concordando la consegna  della merce senza mai consegnargliela, si rendeva irreperibile. A quel punto la ragazza, dopo tanti e vani tentativi di contattare il venditore per ricevere la merce, si rivolgeva al Comandante della Stazione di Tagliacozzo raccontandogli i dettagli di ciò che le era accaduto. Dopo i necessari approfondimenti investigativi, i militari dell’Arma hanno raccolto inconfutabili elementi di reità a carico del venditore, denunciandolo alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Avezzano per truffa aggravata attraverso internet.