BREVE

SEQUESTRÒ E PICCHIÒ MINORE, GIOVANE CHIETINO CONDANNATO

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

566

 

CHIETI.  Sequestro di persona, tentativo di violenza privata e lesioni personali nei confronti di un ragazzo che all'epoca dei fatti, febbraio del 2011, era minorenne: questi i reati di cui era accusato un ventenne chietino, Andrea Lombardi, condannato oggi a 3 anni e 8 mesi di reclusione dal giudice monocratico Patrizia Medica. La vittima quel giorno salì sull'auto guidata da Lombardi, con cui c'erano anche altri due ragazzi, sempre minorenni e che per questi fatti sono stati processati dal Tribunale dei minori. L'auto raggiunse l'area del parco fluviale a Chieti Scalo ma arrivati in quel luogo la vittima, che conosceva i tre, fu privata del telefonino e venne presa a calci e pugni perché ritenuta responsabile del furto di alcuni oggetti d'oro nell'abitazione di uno di loro, circostanza questa che non ha trovato conferma.