BREVE

NATANTI PARCHEGGIATI SU SPIAGGIA, SEQUESTRO A VASTO

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

712

 

 VASTO. Tre natanti, per un valore di oltre 4mila euro, "parcheggiati" abusivamente sul demanio marittimo sono stati sequestrati dal personale dell'Ufficio circondariale marittimo di Vasto, con il supporto del personale del Comune di Vasto e del gruppo comunale di Protezione civile. Sequestro in ottemperanza, come spiega il comandante della Guardia Costiera di Vasto, Giuliano D'Urso, di un'ordinanza balneare regionale del 13 marzo scorso la quale prevede «che sia vietato durante tutto l'anno tirare a secco natanti e barche in genere tranne che nelle aree a ciò destinate». Con la collaborazione del Comune di Vasto è stata avviata la procedura per la rimozione di 22 relitti di natanti abbandonati che verranno considerati rifiuti a tutti gli effetti e quindi avviati allo smaltimento.