BREVE

INCHIESTA ACA: UDIENZA RINVIATA AL 24 FEBBRAIO

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

731


PESCARA.  E' stata rinviata al 24 febbraio 2015 l'udienza davanti al Tribunale collegiale di Pescara relativa all'inchiesta su presunte agevolazioni e sgravi sulle bollette dell'acqua a persone che in realta' non avrebbero dovuto beneficiarne. Nella vicenda sono imputati l'ex presidente dell'Aca (Azienda consortile acquedottistica) Ezio Di Cristoforo, Giancarlo Gennari, responsabile dell'ufficio commerciale dell'Aca di Pescara e consigliere provinciale del Pd, il ristoratore Gianfranco D'Orazio, 44 anni, di Bucchianico. I tre sono accusati di abuso. In sostanza per l'accusa sarebbero stati effettuati dei veri e propri storni con la motivazione di malfunzionamento degli impianti o di supposte perdite delle reti idriche.