BREVE

RIFIUTI: A SANT'OMERO 73,22% DIFFERENZIATA,PRIMI IN ABRUZZO

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

544

 

CRONACA. SANT'OMERO. Il comune di Sant'Omero raggiunge quota 73,22% di raccolta differenziata nel mese di febbraio. Lo fa sapere il sindaco, Alberto Pompizi, sottolineando che il Comune, «riciclone da oltre 16 anni», è primo in Abruzzo ed affermando che il «miglior ringraziamento» per il risultato raggiunto va ai cittadini. Del totale della differenziata, il 25,06% è rappresentato da materiali ingombranti legnosi, il 17,25% da rifiuti organici e il 17% da rifiuti biodegradabili. Nel frattempo - evidenzia il sindaco - la Regione ha deliberato un contributo di oltre 200mila euro per il miglioramento ed il potenziamento del sistema.< Noi ci stiamo adoperando per qualificarlo con nuove attrezzature elettroniche che faranno abbassare ulteriormente il costo della raccolta, generando un risparmio per i cittadini». «Inoltre - annuncia ancora Pompizi - prevediamo un ulteriore ribasso del costo del conferimento di oltre 15 euro alla tonnellata, grazie alla ricerca di nuovi mercati più convenienti. Siamo 'primi' in Abruzzo grazie al lavoro che gli enti, Comuni, Poliservice Spa e Unione Dei Comuni della Val Vibrata, perseguono costantemente con la volontà di ridurre il costo dei rifiuti e migliorare la qualità del servizio»