BREVE

ROSCIANO: SORPRESO SUBITO DOPO IL FURTO DI 80 LITRI DI GASOLIO

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

810



ROSCIANO. La scorsa notte i Carabinieri della Stazione di Rosciano e del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Pescara, hanno tratto in arresto in flagranza del reato di “furto aggravato” Ostap Sergiu, 36enne cittadino moldavo residente in Pescara, gravato da precedenti di polizia.
I militari sono intervenuti nella tarda serata di ieri 19 marzo in localita’ Villa Oliveti di Rosciano ove il cittadino moldavo, con un altro complice in corso di identificazione e previa effrazione del cancello di ingresso, si è introdotto all’interno della rimessa dei mezzi da lavoro di un imprenditore agricolo del luogo impossessandosi di 4 taniche in plastica contenenti complessivi litri 80 di gasolio per autotrazione prelevati da un mezzo agricolo, allontanandosi subito dopo a bordo di un furgone di colore rosso del quale lo stesso imprenditore derubato, accortosi del furto appena subito, ha annotato tipo e targa segnalandoli immediatamente ai Carabinieri della locale Stazione.
Le immediate ricerche, attivate in stretta sinergia con i Carabinieri della Compagnia di Pescara ove il cittadino moldavo risulta domiciliato, hanno consentito di rintracciare ed arrestare il malfattore intorno alla mezzanotte nei pressi della via Lazio di Pescara, rinvenendo in suo possesso le quattro taniche asportate ma non anche il contenuto di gasolio, verosimilmente già impiegato per alimentare il furgone Mercedes in suo uso, sottoposto a sequestro nello sviluppo degli accertamenti.
Il cittadino moldavo è stato ristretto presso la camera di sicurezza di questa Compagnia a disposizione del pm Mirvana Di Serio, per il giudizio con rito direttissimo.