BREVE

FURTI IN CAPANNONI INDUSTRIALI, POLSTRADA ARRESTA 5 ROMENI

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

591

LANCIANO. Fanno parte di un'organizzazione ramificata dedita, con cadenza quasi giornaliera, al furto in appartamenti o di cavi di rame provenienti da impianti elettrici o fotovoltaici, i cinque romeni arrestati dalla Polizia Stradale di Lanciano, Vasto e Chieti dopo un lungo inseguimento lungo l'autostrada A14. Con loro salgono a 15, in un mese, gli arresti della polizia stradale di romeni appartenenti ad organizzazioni dedite a furti in capannoni industriali". Sono stati bloccati in territorio di Rocca S.Giovanni. Erano a bordo di una Chrysler e di autocarro. Pluripregiudicati, avevano nella notte compiuto due furti a S.Salvo (Chieti). In un caso alla Cte dove avevano tranciato e asportato 200 chilogrammi di cavi di rame dopo aver devastato l'impianto fotovoltaico; nell'altro, alla Gemmir, dove avevano portato via scatole di derrate alimentari e prodotti per la pulizia. La refurtiva è stata totalmente recupera. Sequestrati anche numerosi attrezzi da scasso. In mattina, al tribunale di Lanciano, il giudice Francesco Marino ha convalidato gli arresti e confermato la custodia in carcere, quindi ha inviato gli atti, per competenza territoriale al tribunale di Vasto.