BREVE

RIFIUTI: RINVIATO PROCESSO CHE VEDE IMPUTATO ON. DI STEFANO

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

564


PESCARA.  E' stato rinviato al 14 aprile prossimo il processo riguardante l'inchiesta sui rifiuti a carico del deputato di Forza Italia Fabrizio Di Stefano. L'udienza davanti al Tribunale collegiale di Pescara e' stata rinviata per l'eventuale accorpamento al processo principale, che conta tra i 5 imputati l'ex assessore regionale alla sanita' e attuale consigliere regionale del Nuovo Centrodestra, Lanfranco Venturoni, e gli imprenditori Rodolfo e Ferdinando Di Zio, accusati, a vario titolo, di corruzione, peculato, abuso d'ufficio, turbativa d'asta. La vicenda, che il 22 settembre 2010 porto' all'arresto di Venturoni e Rodolfo Di Zio, ruota attorno alla realizzazione a Teramo di un impianto di bioessiccazione.