BREVE

LA MASSONERIA DONA DEFIBRILLATORE ALLA PROTEZIONE CIVILE MODAVI SPOLTORE

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

1383

SPOLTORE. Un nuovo defibrillatore, adatto a grandi e piccini e completamente automatico, sarà presto a disposizione dei volontari della Protezione Civile Modavi Spoltore. La consegna ufficiale è prevista giovedì 20 marzo, alle ore 20,30, presso il Centro Civico di Villa Raspa, nel corso di una cerimonia, che vedrà la partecipazione delle autorità locali.A donare questo importante strumento di misurazione dell’attività elettrica del cuore è il Collegio Circoscrizionale dei Maestri Venerabili Abruzzo-Molise del Grande Oriente d’Italia (Palazzo Giustiniani), la più antica e importante Istituzione massonica italiana.
«In linea con i principi della Libera Muratoria, abbiamo aderito alla proposta di un nostro confratello di Spoltore, ben consapevoli di compiere un’azione utile alla collettività», afferma il Vice Presidente del Collegio Circoscrizionale dei Maestri Venerabili Abruzzo-Molise, Claudio Lallo.

«Il Grande Oriente d’Italia, infatti», si spiega in una nota, «si impegna a mettere in pratica un ideale di pace, di amore e di fraternità. È un centro permanente ove regnano tolleranza e armonia tra gli uomini. Di qui l’esigenza di tendere una mano al prossimo, in maniera pragmatica».
Alla cerimonia di giovedì saranno presenti: il Presidente, i rappresentanti e i Fratelli della Circoscrizione Abruzzo-Molise; il Presidente della Modavi Livio D’Orazio, il vice sindaco Enio Rosini e gli amministratori locali.