BREVE

EFFICIENZA ENERGETICA, SECONDO BANDO DI GARA DEL PROGRAMMA ELENA

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

924

CHIETI. 5 milioni di euro di investimenti per la riqualificazione energetica dei sistemi di pubblica illuminazione presenti in venti Comuni della Provincia di Chieti. Questo l'ammontare stimato dal nuovo bando di gara a soglia comunitaria realizzato nell'ambito del progetto Chieti Towards 2020-Programma Elena, pubblicato a inizio settimana con scadenza fissata al 16 aprile 2014. Il bando fa seguito al precedente da 4 milioni di euro, pubblicato a fine dicembre 2013 e scaduto lo scorso febbraio, orientato all’efficientamento di oltre 130 edifici pubblici comunali.

La procedura in atto è volta alla selezione di una E.S.Co., società di servizi energetici, per l’affidamento in concessione dell'esecuzione di interventi di efficientamento energetico, inclusi i servizi di progettazione, realizzazione, conduzione e manutenzione, messa in sicurezza e adeguamento normativo degli impianti.
La concessione riguarda un unico lotto di oltre 22.000 punti luce suddivisi in 20 Comuni della Provincia di Chieti. L’affidamento ha lo scopo di ottenere una riduzione minima dei consumi energetici, sugli impianti comunali di illuminazione pubblica complessivamente considerati, pari almeno al 25% rispetto ai consumi energetici attuali.

I Comuni coinvolti in questo bando sono: Ari, Carunchio, Casacanditella, Casalanguida, Casalincontrada, Celenza Sul Trigno, Chieti, Cupello, Dogliola, Fara Filiorum Petri, Liscia, Poggiofiorito, Mozzagrogna, Rapino, Ripa Teatina, Santa Maria Imbaro, San Giovanni Teatino, Tollo, Torrevecchia Teatina, Villalfonsina.