BREVE

SUB MUORE DOPO IMMERSIONE NEL LAGO DI CAPODACQUA

Ha avuto malore appena riemerso. Vani tentativi di rianimazione

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

1579



CAPESTRANO.  Un 52enne di Fano (Pesaro e Urbino) è morto per un malore dopo un'immersione nel lago di Capodacqua, a Capestrano. Andrea Pandolfi era un sub esperto ed era appena riemerso dalle acque del lago, che in questo periodo hanno una temperatura non superiore ai 10 gradi. Si stava togliendo l'attrezzatura quando si è accasciato a terra. Sul posto sono intervenuti i sanitari del 118 che hanno tentato di rianimarlo e hanno chiamato l'eliambulanza, ma per l'uomo non c'è stato nulla da fare. E' stato trasportato, ormai senza vita, all'ospedale dell'Aquila dove ora il corpo è a disposizione dell'autorità giudiziaria. Sarà probabilmente disposta l'autopsia.