BREVE

ABRUZZO. MASCI:«CHIEDEREMO RIDUZIONE IMPOSTE ANCHE PER 2013»

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

740


 


ABRUZZO. La riduzione parziale delle imposte Irpef e Irap sarà chiesta al Tavolo ministeriale di verifica anche per l'anno 2013. Lo ha assicurato l'assessore al Bilancio, Carlo Masci, fornendo un'ampia analisi della situazione contabile alle Parti sindacali, nel corso di un incontro convocato proprio per «verificare la possibilità di procedere anche per il 2013 all'abbassamento delle aliquote, così come già accaduto per l'anno di imposta 2012». Possibilità contemplata nel decreto n. 120 del 2013 per finalità diverse da quella sanitaria, salvo verifiche positive degli Organismi di controllo.
«Tuttavia - come ha spiegato Masci - a seguito della procedura di riaccertamento delle risorse assegnate per il periodo 2001-2011 alle Regioni per il Servizio sanitario, finalizzata a porre a carico delle Regioni stesse le quote di perdite delle Asl derivanti dagli ammortamenti, il Tavolo di verifica ha di fatto congelato il ricorso al Decreto fino all'esito di tale monitoraggio».
 Per quanto riguarda la Regione Abruzzo, l'entità degli ammortamenti che non è stata presa in considerazione dal Tavolo di verifica riguarda il periodo 2006-2009, posto che per gli anni precedenti le risorse del Piano di rientro già prevedevano il pagamento di tutti i debiti individuati nei bilanci delle Asl, mentre gli ammortamenti sono stati già calcolati con riferimento agli esercizi 2010-2011.