BREVE

SORPRESO DAI CARABINIERI CON LA COCAINA. DISOCCUPATO IN MANETTE

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

807



LANCIANO. Un uomo di 57 anni, la scorsa sera, è finito agli arresti domiciliari dopo essere stato trovato in possesso di dieci grammi di cocaina dai Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Lanciano. L’uomo, disoccupato, è stato fermato dai militari nei pressi di Rocca San Giovanni mentre era alla guida di una BMW. Il controllo degli uomini dell’Arma rientra in una più ampia attività di contrasto allo spaccio di sostanze stupefacenti messa in campo, nell’area frentana, dal Comando Compagnia di Lanciano. Da alcuni giorni, infatti, il 57enne era tenuto sotto controllo dai Carabinieri poiché, in più occasioni, era stato visto in compagnia di soggetti noti, alle forze dell’ordine, come abituali assuntori di sostanze stupefacenti. Quando gli uomini dell’Arma lo hanno fermato, l’uomo aveva con se 2340 euro in contanti, una somma di denaro della quale non ha saputo spiegare la provenienza e che ha insospettito maggiormente i militari, dal momento che era nella disponibilità di una persona attualmente disoccupata. Di fronte all’insistenza dei Carabinieri, il 57enne, che fino a quel momento aveva provato a giustificarsi in maniera poco convincente con i militari, resosi conto di non “poterla fare franca”, ha infilato la mano nella tasca della giacca ed ha estratto degli involucri contenenti, complessivamente, 10 grammi di cocaina. Presso la sua abitazione i militari hanno poi recuperato anche 10 grammi di sostanza da taglio ed un bilancino di precisione. Tratto in arresto con l’accusa di detenzione a fini di spaccio di sostanze stupefacenti, il 57enne è stato posto agli arresti domiciliari dall’Autorità Giudiziaria.