BREVE

GIUSTIZIA: IL TRIBUNALE DI SULMONA HA DUE NUOVI MAGISTRATI

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

1009


SULMONA. Da ieri il tribunale di Sulmona ha due nuovi magistrati: un giudice e un pubblico ministero. Sono Giovanna Bolì e Stefano Iafolla: il primo destinato a sostituire il giudice Massimo Marasca che lascerà le aule del palazzo di giustizia di Sulmona il prossimo mese di maggio e il secondo chiamato a coprire la carenza in cui versa da tempo la Procura della Repubblica. Da oltre un anno, infatti, l'Ufficio inchieste al terzo piano del palazzo di piazza Capograssi, ha potuto contare sulla sola Aura Scarsella. I due nuovi hanno giurato ieri mattina, davanti al presidente del Tribunale Giorgio Di Benedetto, il quale ha voluto sottolineare l'importanza che l'arrivo dei due rinforzi rappresenta per il tribunale peligno.
«Non sappiamo quando e se chiuderà questo tribunale - ha detto Di Benedetto rivolto ai due magistrati - ma oggi per noi e per voi inizia una sfida che è quella di dimostrare come i piccoli tribunali abbiano una loro efficienza e dignità. Anche affrontando la sfida delle nuove tecnologie e dei processi telematici». Visibilmente emozionato il giudice Iafolla che è chiamato a svolgere la delicata attività di magistrato inquirente, nella sua città natale.