BREVE

VASTO, IL CARTEGGIO PALIZZI ESPOSTO ALLA PINACOTECA DI PALAZZO D’AVALOS

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

672


VASTO. Sabato15 febbraio 2014 alle ore 17.30 nella sala della Pinacoteca di Palazzo d’Avalos di Vasto sarà presentato al pubblico il Restauro del Carteggio Palizzi realizzato dal Comune con la direzione scientifica della Soprintendenza ai Beni Librari e Biblioteche della Regione Abruzzo. Il Carteggio è costituito da cinque “volumi” che contengono da una parte minute, lettere ricevute da amici e artisti europei, articoli di giornali, telegrammi, fotografie, schizzi, disegni, progetti e note di varia natura, dall’altra lettere in stesura definitiva, sonetti, poesie, note sulle opere d’arte, inviti ufficiali a corte, attestati di benemerenza, incarichi di lavoro e persino biglietti d’auguri, per un totale di 2897 carte. «Prima del restauro, le carte presentavano uno stato di conservazione mediocre con danni dovuti al degrado della legatura e alla difformità delle dimensioni delle carte e dei supporti, tagli e strappi, polvere e sporcizia – sottolinea il Sindaco Luciano Lapenna – il restauro ha comportato lo smontaggio dei volumi e l'adozione di soluzioni conservative più idonee. I volumi sono stati sciolti e le carte, spianate e singole, conservate all’interno di apposite camicie di carta in contenitori nuovi e realizzati su misura». Per l’occasione alcune carte saranno esposte al pubblico presso la Pinacoteca del Palazzo D’Avalos nei giorni 15, 16, 22, 23 Febbraio negli orari di apertura dei musei, in seguito la consultazione sarà possibile per gli studiosi presso la Biblioteca Comunale “Mattioli” di Vasto in corso de Parma.