BREVE

VAL VIBRATA, STANZIATI 166.000 EURO PER LA VIDEOSORVEGLIANZA TERRITORIALE

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

677


TERAMO. L’Unione dei Comuni ha deliberato l’approvazione finale del progetto “Controlla il territorio Val Vibrata” che prevede lo stanziamento di 166.660,00 euro e coinvolge 7 comuni della Val Vibrata, con una popolazione inferiore a 8.000 abitanti (Ancarano, Colonnella, Controguerra, Civitella del Tronto, Corropoli, Nereto e Sant’Omero) per l’acquisto di impianti tecnologicamente avanzati di controllo e telesorveglianza, tra cui apparati radio, sistemi di video sorveglianza, apparati tecnico-strumentali, servizi informativi e telematici. Il presidente, Umberto D’Annuntiis, ha spiegato: «il finanziamento ottenuto, grazie alla utile partecipazione ad un bando, consentirà ai comuni interessati di aumentare la capacità di controllo del territorio e migliorare la sicurezza dei cittadini. Inoltre dimostra che, quando ci viene concessa l'opportunità di accedere alle risorse, l'Unione dei Comuni Val Vibrata si fa trovare pronta e con progettualità adeguate . Rimaniamo in fiduciosa attesa di quella parte di fondi strutturali già concessa ad altri territori e che ancora oggi non trova la strada della Val Vibrata, fondi indispensabili per il rilancio di un territorio che ospita il 60% dei flussi turistici regionali " e che permetterebbero di procedere alla realizzazione di una pista ciclo pedonale che colleghi la costa con l'interno con conseguente bonifica e controllo del torrente Vibrata».